Vinicio Capossela, il Clan
News

Mappa del Sito

Caposselate

Statistiche

 

Le Caposselate...

caposselata: termine usato per indicare un azione, un gesto, un'avventura compiuti prendendo spunto da racconti, canzoni o indicazioni del nostro.

A quanti di voi è mai capitato di andare in un luogo, oppure di compiere un gesto, o di aver comperato un libro per averne sentito parlare da Vinicio? Proviamo a raccontarlo qui. Questo è il nostro piccolo Blog sociale.

...iscriviti e in pochi secondi potrai pubblicare il tuo racconto...

...iscriviti da qui

...se invece sei già iscritto effettua il login e potrai gestire le tue pubblicazioni in pochi passaggi...

...effettua il login da qui



Deprecated: Function eregi() is deprecated in /membri/capossela/caposselate/show_news.php on line 21

Deprecated: Function eregi() is deprecated in /membri/capossela/caposselate/show_news.php on line 41
L'ho visto!

Sì, sull'inserto di "Repubblica" e poi in molte foto su questo stesso sito. Adesso mi manca vedere come si muove durante lo spettacolo.

Il fisico non corrisponde a quanto mi ero immaginato ma l'espressione facciale sì. Scrive uno che Capossela lo ha "scoperto" solo da poco e grazie ad un amico i cui figli sono attenti alle produzioni che serpeggiano nel sotterraneo musicale senza i supporti che offrono i media per diventare anche popolari. Ho visto anche le foto di alcuni anni addietro ed ho avuto l'impressione che Capossela non accolga di buon grado i cambiamenti che l'età ci impone. Ben vengano i cappelli, i costumi, le barbe ma nelle scelte musicali di Capossela  la cosiddetta "bellezza" non serve e Vinicio a me piace sempre più così com'è, come Madre natura lo ha fatto e lo trasforma di giorno in giorno. Gli rivolgo i miei auguri per il suo prossimo compleanno e per sempre nuovi successi.

07/12/2006 by gasman | Leggi le altre caposselate


by Giulia e Linda @ 28 Dec 2006 09:22 pm
A me capita di ritovare ciò che Vinicio racconta o lascia intendere tra le righe nei suoi pezzi di qualunque natura siano...ovunque e senza cercare. Vinicio ti entra dentro, è l'odore di assenzio dopo un concerto.


Name:
E-mail: (optional)
Smile: smile wink wassat tongue laughing sad angry crying 



Inserisci il codice che visualizzi
Security Image



| Forget Me
Content Management Powered by CuteNews